Preparatevi a un 2020 in blu. Colore intramontabile nella palette delle tinte più amate, può essere facilmente declinata anche all’interno delle nostre case, portando con sé una sfumatura che invita alla riflessione, aiutandoci nella rifocalizzazione dei pensieri e nella concentrazione.

Colore rasserenante, può entrare in ogni ambiente della casa, dal soggiorno alla  camera da letto, dallo studio al bagno. Quindi, quest’anno si può decidere di tingere, se non tutta la casa, almeno qualche angolo. E se fosse il divano a diventare blu come un’onda? In questo caso, via libera a un pavimento color acqua ghiacciata, fresco e rigenerante, o l’intramontabile acquamarina sui complementi d’arredo, ma anche al verde menta, associato alla nuova coscienza climatica ed ecologica. E in cucina? Via al giallo mais ancora una volta abbinato al blu o al grigio resina. In camera da letto, invece, sì alle nuance lavanda o indaco, i colori dell’introspezione e della meditazione. Infine, sì ai complementi specchiati, scintillanti, anche metallici. Ma soprattutto sì all’istinto che, al di là della moda e delle previsioni dei color influencer, ci fa scegliere i colori che abbiamo bisogno di avere intorno.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.